Conosci il galateo dei gioielli? Ecco 5 regole da seguire!

Galateo dei gioielli

Ebbene sì, il Galateo non è solo l’etichetta da seguire quando sei a tavola o il comportamento perfetto durante un elegante ricevimento, si parla di Galateo anche quando si indossano i gioielli.

Qual è il modo giusto di abbinarli? E quali sono gli errori fatali? Segui queste semplici 5 regole, e sarai la regina del bon ton!

Gioielli: tra bon ton, Galateo e personalità

Ami ricoprirti di gioielli in oro ricchi e sontuosi? Rischi di sfiorare l’effetto Statua della Madonna in Processione, apparendo piuttosto fuori luogo.

Esistono tante piccole regole di bon ton quando si parla di gioielli, e se le hai sempre trascurate, ora è il momento di conoscerle. Certo, non devi rinunciare alla tua personalità e ai tuoi gusti, ma cerca sempre di trovare l’equilibrio giusto!

Oggi il Galateo dei gioielli è molto più flessibile rispetto ad un tempo: per esempio sai che prima non si potevano indossare i diamanti prima dei 40 anni? Oppure le perle erano ammesse solo con un abito elegante? Oggi fortunatamente le regole sono cambiate, ma ci sono comunque delle indicazioni da seguire per indossare i gioielli nel migliore dei modi.

Le regole sono poche ma importanti. Noi oggi te ne sveliamo cinque!

1 ) NON ESAGERARE CON I GIOIELLI

La domanda è sempre quella: quanti gioielli devo indossare? Non c’è naturalmente un limite, ma è meglio non esagerare, evitando di usare gioielli vistosi contemporaneamente, oppure abbinandoli ad un abito ricco di dettagli. In questi casi il look potrebbe diventare pesante (leggi tra le righe: un pugno in un occhio).

Se hai tanti gioielli, non devi indossarli tutti in una volta, ma abbinarli tra loro di volta in volta. Questo vale anche con gli anelli: il fatto che abbiamo dieci dita non significa che dobbiamo rovesciarci sopra anelli a caso, senza curarci dello stile!

Per capire meglio come scegliere gli anelli da indossare leggi un nostro precedente articolo.

Nel dubbio: la semplicità vince sempre. Meglio pochi gioielli, ma buoni!

2) GIOIELLI PERFETTI… CON IL SOLE E CON LA LUNA

Un’altra regola da imparare è che esistono gioielli adatti al giorno (magari da indossare durante il lavoro oppure lo shopping) e altri perfetti per la notte (da usare ad una cena o una passeggiata sotto le stelle).

E se ci pensi, è la stessa regola che vale per l’abbigliamento: ti metteresti mai un abito da sera per andare in ufficio? 🙂

Secondo il Galateo dei gioielli durante il giorno è opportuno indossare le collane d’oro e di perle, ma anche anelli con gemme chiare (acquamarina, diamante, giada…). Mentre quando è calato il sole, sono consigliati i gioielli con gemme dalle tonalità scure e intense, come gli smeraldi e gli zaffiri.

Infine, riserva i tuoi gioielli più sontuosi e pregiati solo alle occasioni importanti… e se ne hai tanti non usarli tutti insieme!

3) ABBINARE ANELLO DI FIDANZAMENTO E FEDE

Cosa dice il Galateo? La regola generale è quella di indossare prima l’anello di fidanzamento (che può essere un solitario o un trilogy) e poi la fede, entrambi nell’anulare sinistro.

Se i due gioielli sono realizzati in materiali diversi si può anche scegliere di indossare la fede a sinistra e l’anello di fidanzamento a destra.

Conosci il significato dell’anello Trilogy? Te lo sveliamo qui.

Anello fidanzamento

4) GALATEO PER I GIOIELLI DA UOMO

Secondo il Galateo, l’uomo dovrebbe indossare il minimo indispensabile, ovvero esclusivamente anello (solitamente la fede) e orologio.

Collane e bracciali da uomo sono ammessi, ma non devono essere troppo vistosi e soprattutto vanno abbinati con gli altri elementi preziosi. In alcune occasioni importanti sono ammessi anche i gemelli.

Come abbiamo detto prima, certe volte è opportuno non rispettare alla lettera il Galateo, che non ammette che l’uomo indossi anelli… ma secondo noi questi possono essere un dettaglio da considerare, abbinato sempre all’outfit e alla personalità di chi lo indossa.

Per esempio, un uomo anticonformista e dal look selvaggio potrebbe prendere in considerazione l’uso di anelli, ed in particolare quelli della linea Freedom Nomination!  Scopri la Collezione Freedom Nomination

5 ) VIETATO REGALARE SPILLE

In conclusione, un avvertimento: mai regalare una spilla!

Questo gioiello, pur essendo molto bello e ricercato, ha una spilla che potrebbe pungere e quindi, in accordo con la superstizione, potrebbe significare augurio di dolore. Ma questa regola vale solo per i superstiziosi, noi siamo di tutt’altro avviso! 😉

Hai trovato interessante questo articolo? Allora ti consigliamo anche di leggere i nostri consigli per indossare i gioielli in estate!

Ora il bon ton non ha più segreti per te, sei pronto/a a usare i gioielli in modo corretto e secondo l’etichetta. E per festeggiare potresti farti un bel regalo: trovi tante idee nella nostra gioielleria online. Se abiti in Sardegna ti aspettiamo nel nostro punto vendita di Assemini per aiutarti con l’acquisto dei tuoi gioielli.

Il nostro blog va in ferie il 15 Agosto: ti terremo compagnia con la nostra pagina Facebook e siamo sempre a disposizione nel nostro shop online. Ci ri-leggiamo il 17 Agosto. 🌞 Buone vacanze! 🌞

Conosci il galateo dei gioielli? Ecco 5 regole da seguire! ultima modifica: 2017-08-17T09:00:56+00:00 da Gioielleria Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *